Ubi canis…

Il Regolamento per i Passeggeri dell’ATM Milano recita al punto GATTI:

Qualora nella vettura o nelle stazioni della Metropolitana fosse contemporaneamente presente anche un cane, ove si evidenziasse incompatibilità di coabitazione tra le specie, il possessore del gatto deve essere invitato ad occupare un altro posto, a cambiare vettura, al limite abbandonare il mezzo di trasporto o la stazione.

Mancava soltanto l’esilio in un paese senza estradizione…ma a parte ciò: perché questa discriminazione ? Perché dev’essere il gatto a levarsi dai piedi se c’è incompatibilità di coabitazione ? Non potremmo lasciare che se la vedano loro ? Un’area riservata, su ogni vettura, alla contesa tra specie animali.

Non è finita. Il Regolamento prosegue con le norme per trasportare uccelli e pesci. E qui ? Niente incompatibilità ? E se il felino ritiene perfettamente compatibile il canarino e vuole farlo coabitare nel suo stomaco ?

Il legislatore non ha ritenuto di regolamentare tale ipotesi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: