Riviera di Levante, anzi per meglio dire un punto imprecisato del Tigullio, Pasqua 2006. Un simpatico ristorante vicino al porto turistico. Entrano due coppie, sui cinquantacinque,  abbronzatura, vestiario da barca.

Il brillante del gruppo saluta il proprietario.

"Ciao Giancarlo ! Sempre in forma eh ? Guarda che ti ho portato due amici molto esigenti, trattameli bene !" esclama squillante mentre si dirige al tavolo. Giancarlo si toglie lo stecchino dai denti e reprime un leggero smarrimento, dato che si chiama Giobatta, ma si sa, i clienti sono clienti.

Al tavolo, tra una chiacchiera e l'altra (tizio ha guadagnato tot, tizia ha divorziato), il brillante deve ordinare.

"Oggi abbiamo degli spaghetti agli scampi veramente speciali" dice il maitre, ma il brillante non gradisce. Legge, rilegge, pensa, ripensa. Infine ha il colpo di genio. 

"Ecco, no, proprio spaghetti agli scampi no. Sarebbe possibile, ecco, degli spaghetti…spaghetti, va bene ?, ecco con un po' di scampi appoggiati sopra, e magari un po' di sugo – ma a parte, il sugo. Si puo' ?"

Il maitre reprime un leggero smarrimento, ma si riprende subito, non per niente e' arrivato alla giacca nera, dopo quindici anni di giacca bianca e dieci di giacca crema.

"Senz'altro, signore" replica impassibile. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: