Grande cena ieri presso l’ambasciata d’Italia di Tonga.
Presenti l’Ambasciatore d’Italia Brendano Barattini Bitti, l’attaché culturale Salomé Saltamadoss, il Presidente dell’Istituto Italiano di Cultura Omobono Sussabelin, il celebre giornalista e saggista Menedolgo Cremaschini, importanti personalitá della societá civile.
Serata allietata dai Solisti Orfani del Friuli, dall’esilarante cabaret serbo-yiddish di Mona Cistič Ovariča, dalle letture petrarchesche del celebre attore Ariedo Tepossino.
Il cuoco Mario Rossi ha proposto cavedano in bellavista, ostriche destrutturate al molibdeno, veloutee di gomma vulcanizzata “á la bridgestone”, strozzapreti all’uranio impoverito, gateau di fosforo bianco, bavarese di moplen secondo la ricetta originale di Giulio Natta.
Vini: Vulva Conti dell’Uccellone Rosso 2003, Bianco dell’Urinale Duca di Albumina 2005.
Acqua minerale “Metan” ri-gassificata, fonte alpina Chernobyl.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: