Progettismi

L’esperto Project Manager della Sgobbiamo&Sudiamo Srl è riuscito finalmente a chiudersi in una sala con il Direttore IT dell’azienda cliente. Lo ha inseguito per settimane, mentre i tempi del Progetto Piattaforma B2B Web Portal Customer Experience (in breve, il progetto) si allungano fuori da ogni controllo. Finalmente è suo.
I suoi capi e i grandi consulenti della Outstanding Project Managers Consulting, che hanno sub-commissionato il progetto alla Sgobbiamo&Sudiamo, lo hanno istruito molto chiaramente. Poche e semplici regole: “Accetta senza fiatare qualunque cosa ti chieda, perché è un cliente fondamentale. Questo progetto ci serve come referenza, cioè non ci guadagniamo neanche il costo dei caffè che vi prendete, però fa immagine. Capito ?“. Capito. Forte e chiaro, sergente. OK. Roger. Bella lì.
Oddio. Come fa un’azienda a sopravvivere facendo lavorare cinque persone per un anno ricavando zero ma molta immagine ?
Il PM mette da parte le domande filosofiche e pensa al lato pratico. Sa che poi toccherà a lui sputare sangue per soddisfare le richieste del pazzo furioso e vorrebbe limitare i danni.
Il direttore siede di fronte a lui, accompagnato dal fido assistente Morelli, del quale confonde regolarmente il cognome.
ll direttore è un tipo sanguigno, alla mano, viene dalle schede perforate e ha visto “tutta l’iperbole dell’informatica“, dice, forse intende parabola, chissà. Pane al pane vino al vino e occhio a non farlo incazzare però se comincia a fidarsi è fatta. Insomma di IT non capisce una sega ma siccome paga fa e disfa come accidenti gli pare. Ha anche qualche problema con la sintassi ma lui viene dalle schede perforate e gli si perdona tutto.
D. “Mortoni ?” (sarebbe Morelli)
M. “Sì, dottore ?
D. “Si ricordi di prepararmi quella relazione per il gruppo executive work in progress.
M. “Senz’altro, dottore.” Il Direttore riprende a rivolgersi al PM.
D. “E poi ovviamente serve un modulo per il contatto con gli utenti.
PM “Un modulo ?
D. “Sì, qualcosa che si clicca contattaci, esce fuori questa cosa che uno ci scrive una domanda e poi noi gli rispondiamo.
PM “Ho capito. Una form. Ha già un’idea di come vorrebbe questa form ?
D. “Ma…ce l’ho detto prima. Si inserisce una domanda e poi noi-
PM “Quali informazioni vuole raccogliere dall’utente ?
D. “Informazioni ?
PM “Nome, email, telefono….numero di scarpe…“, butta lì la battuta per sdrammatizzare. L’altro rimane imperturbabile.
D. “Ma… sì, quelle cose lì, le solite, no ?
PM “Mi servirebbe un elenco.
D. “Voi le sapete meglio di me, giovanotto, che mi metto a fare elenchi io ? Moretti, faccia lei un elenco di questa roba qui che abbiamo detto.
M. “Sì dottore.
PM “Come dovrebbe funzionare il modulo ?
D. “Funzionare ?
PM “Dovrebbe avere un testo completamente libero ? Presentare categorie di domande o addirittura soltanto una scelta di quesiti pre-confezionati-
D. “Che ne so, che ne so, che ne so ! Un modulo è un modulo, sarà ben capace di progettare un modulo, no ? Non l’ha mai fatto ? Che cosa le hanno insegnato all’università ? Guardi, glielo progetto io. Mombuzzi, mi dia un foglio!
Morelli, colto di sorpresa, va in confusione e comincia a scartabellare. Arrossisce.
D. “Avanti, avanti !
Strappa il foglio che il terrorizzato Morelli gli porge. Impugna la matita. Disegna tre rettangoli, quattro frecce che li collegano. Scarabocchia qua e là del testo del tutto incomprensibile.
D. “Devo fare tutto io, qui. Che cosa vi pago a fare che cosa ?” Sbuffa.
Porge il foglio al PM con aria sprezzante. Il PM ormai ha perso ogni speranza.
D. “Lei non sa neanche cosa è una scheda perforata, viene qui a insegnarmi il mestiere a me !
Si alza urlando.
D. “Io vi taglio i viveri, i viveri !
Esce sbattendo la porta lasciando all’interno della sala Morelli, che arrossisce ancora di più, riapre e sguscia silenziosamente fuori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: