La software house 2.0 che affascina l’America

Incontro Niccolo’ Pascolo Alpino nel suo ufficio, un open space di 150 metri quadri immerso in un bosco secolare.

Difficile resistere al carisma di questo quarantenne dagli occhi curiosissimi e celesti appena nascosti dagli occhialini rotondi alla John Lennon (non per nulla e’ un suo idolo, uno dei suoi fari spirituali, dice), che vive sei mesi in California, sei mesi a Tokyo e sei mesi in un casale ristrutturato nel Ponente ligure, senza acqua corrente ne’ allaccio fognario (la natura deve fare il suo corso, afferma e da come e’ convinto convince anche te).

Niccolo’ Pascolo Alpino e’ uno dei cervelli che danno lustro all’Italia, senza SUV, senza veline e pagando fino all’ultimo euro di tasse, come proclama orgoglioso il wallpaper obbligatorio sul computer di tutti i dipendenti.

E’ di questi giorni la notizia che il Dipartimento Lavori Domestici del municipio di Santa Monica ha scelto la sua Azienda come fornitore unico di un rivoluzionario software per l’analisi neurale dei target decisionali.

Laureatosi a soli 29 anni in Ingegneria Gestionale con il celebre professore Lucrezio Pascolo Alpino, con una rivoluzionaria tesi sulle applicazioni dell’aumento di agitazione termica di composti molecolari idrogeno-ossigeno allo stato liquido, fonda immediatamente la sua prima societa’ nel garage sotto casa, preso in prestito da un amico. Un amico che presto lo tradira’, chiedendogli a muso duro un canone di affitto per il garage. Ma Niccolo’ ha superato ben altri ostacoli nella sua vita, che ha raccontato nella sua autobiografia “101 cose da fare mentre si diventa ricchi e famosi“, dalla quale, pare, si sta gia’ girando un film.

Mentre sorseggia un te’ verde, Niccolo’ parla della sua Azienda. “Vede, noi pensiamo 2.0, realizziamo 2.0, SIAMO 2.0. E da ben prima che tutti gli altri erano anche solo 1.0. E siamo anche fortunati, perche’ fortuna doces vat, come dicevano i lattini.

Si interrompe. Lo vogliono al telefono, dall’America. Un nuovo successo ? Non ce lo svela.

La nostra mission e’ definire strategie di rete in relazione con la catena del valore.

E’ un genio“, dice ridendo Armando Di Ritorno. In azienda da solo sei mesi, una bruciante carriera da semplice fattorino a CFO. “Le persone lo seguono naturalmente, perche’ e’ un leader nato. Odia le convenzioni e il formalismo, per esempio il completo giacca e cravatta: la cravatta soffoca la creativita’, ci ripete ogni giorno. E ha una incredibile capacita’ di de-formalizzare qualsiasi occasione. Ricordo, per esempio, quando abbiamo fatto l’intera riunione sul budget strategico 2006 in un castello nelle Langhe, mentre lui si tagliava le unghie dei piedi.” ci racconta mentre lo sguardo brilla per l’ammirazione. “Niccolo’ sa riconoscere e valorizzare i talenti che incontra, anche casualmente. Mia madre lo diceva sempre: tuo cugino e’ un guru. E aveva ragione.

L’Italia ha bisogno di persone come lui” dice Mirella Ciuffoloni, giovanissima HR Manager e Strategic Executive, “ma ce ne sono troppo poche. E’ un paese in declino, che non da’ spazio ai giovani. Guardi me, per esempio. Laurea a pieni voti, tre master, conosco quattro lingue e mi offrivano soltanto posti da vice-direttore ! Stavo per andarmene all’estero, quando lui mi ha offerto il posto. Pensi, mi ha fatto il colloquio in salotto, davanti a una bottiglia di La Roche Mouton Chateau del 1987, mentre con l’altra mano giocava a Space Invaders. E’ incredibile la sua capacita’ di concentrazione. Si’, mio marito e’ un genio.

Quanti Niccolo’ Pascolo Alpino si nascondono in Italia, magari dimenticati in un call center ?

Massimo Paletta Secchiellini, divulgatore scientifico. Tratto da “Storie dalla Rete spiegate a voi poveri deficienti.

Annunci

Una Risposta to “La software house 2.0 che affascina l’America”

  1. Jakala Says:

    Applausi a scena aperta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: