Una banana per la ricerca

Presentata ieri sera a Milano l’edizione 2008 di “Una banana per la ricerca“, l’annuale raccolta di fondi a favore della Fondazione Italiana per la Lotta alla Disfunzione Erettile. Nella elegante e raffinata cornice di palazzo Durini la padrona di casa contessina Benedetta dalla Mona ha accolto i più importanti nomi della scienza e della società civile, uniti per sostenere la ricerca e mantenere alta l’attenzione sul tema.

Nel suo intervento di introduzione, il Presidente Cav. Misirizzi ha illustrato i solidi progressi registrati negli ultimi anni, grazie anche a una lungimirante politica di valorizzazione di giovani ricercatori, altrimenti costretti a emigrare ingrossando in tal modo la schiera dei cervelli in fuga dal nostro Paese.

Particolarmente azzeccato lo slogan di quest’anno: “attaccati alla banana !“.

Domenica prossima, nelle piazze delle principali città saranno allestiti i banchetti di vendita, dove affascinanti volontarie ucraine venderanno le (ottime) banane della ricerca e distribuiranno opuscoli informativi e simpatici gadget. Al fine di sensibilizzare anche le giovani generazioni, sono previsti gazebo all’uscita di discoteche e concerti, per diffondere gratuitamente riviste scientifiche e il libro “Ridi, ridi pure, ne riparliamo tra vent’anni“.

All’intervento del Presidente, a lungo applaudito, è seguita una tavola rotonda, moderata dal noto giornalista e anglista Menedolgo Cremaschini. Hanno partecipato Gaia Misirizzi Texwiller, infaticabile ambasciatrice della Fondazione, il Prof. Dott. Rovigotto, primario di implantologia cavernosa presso la Regia Clinica Belinengo Cauda di Torino, Omobono “Chantal” Belmoretto, direttore della rivista “Le mie parti basse“, Michele Rocco Calamoccola e Manuela Inquisitore, rispettivamente regista e attrice protagonista del film di imminente uscita “Non facciamone un dramma“.

A seguire, grande rinfresco e balli scatenati fino all’alba.

Annunci

2 Risposte to “Una banana per la ricerca”

  1. ge Says:

    i più grandi complimenti per le cose scritte in questo blog. l’ho passato da cima a fondo leggendo qui e là.. è stato un vero piacere

  2. Ray Says:

    Grazie, davvero molto gentile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: