Primo e secondo

L’Ing. Goffredo De Vincenzi-Misirizzi siede al ristorante con i colleghi, concedendo loro l’onore della propria compagnia. Il cameriere si avvicina ed elenca i piatti. Tutti ordinano.

L’Ing. Goffredo De Vincenzi-Misirizzi no. Assorto in profondi pensieri, non nota il cameriere al suo fianco, nè i gesti dei colleghi che l’invitano a ordinare. Infine sembra raggiungere una conclusione tutta sua, alza lo sguardo.

Scusi, mi ripete il primo secondo ?”

Il cameriere rimane interdetto, non sa che cosa rispondere. “Il primo o il secondo ?

Il primo secondo.

Allora, di primo abbiamo pennette al salm-

No, intendevo il secondo.

Ah, scusi, avevo capito il primo.

Appunto, il primo secondo.

Non capisco, mi perdoni.

L’Ing. Goffredo De Vincenzi-Misirizzi rimane imperturbabile e lo fissa, con l’aria di essersi spiegato a sufficienza.

Intende il primo piatto della lista dei secondi.” interviene provvidenzialmente un collega a sbloccare l’impasse.

Ah, ecco ! Dunque…

No, tutto sommato preferisco un primo. Mi ripete la lista ?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: